Antologia delle cose interrotte/4: Charles Bukowski

BIRRA E PUTTANE
di Charles Bukowski

lo sciacquone rotto pisciava come un cavallo. fu quel martellio sgocciollante a svegliarmi, era come un trapano alla tempia. anche oggi l’ho scampata e di sicuro non l’ho chiesto io, baby, di svegliarmi anche oggi, non era nelle mie intenzioni. è che Gesùccristo o Dio o Allah o Buddha o lo Spirito fottutamente Santo mi avevano dato un’altra mano Leggi tutto “Antologia delle cose interrotte/4: Charles Bukowski”

Antologia delle cose interrotte/3: Edgar Allan Poe

CHI DI NOI DUE
di Edgar Allan Poe

Non so come mi sia possibile oggi raccogliere la forza per raccontare i fatti abominevoli che mi videro protagonista, in un tempo che adesso mi appare così lontano. Che almeno il dolore nel riportare tutto alla luce mi sia da parziale penitenza per tali gravi peccati che ho commesso, e che adesso vi narrerò per quanto mi è concesso ricordare. Avviso però che si tratta forse dei più gravi atti commessi da quando l’uomo ha lasciato definitivamente la sua condizione di bestia istintiva. Leggi tutto “Antologia delle cose interrotte/3: Edgar Allan Poe”

La persona giusta

È bella + è intelligente = abita in Honduras
È bella + abita vicino a te = è sveglia come un capitello
È intelligente + abita vicino a te = sembra Freddy Kruger
È bella + è intelligente + è vicina = è bipolare e uccide gli amanti nella notte
È bella + è intelligente + è vicina + è psicologicamente stabile = ha l’alito di Sauron
È bella + è intelligente + è vicina + è psicologicamente stabile + profuma di gelsomino = non ti caca
È bella + è intelligente + è vicina + è stabile + profuma di gelsomino + ti ama = non la ami
È bella + è intelligente + è vicina + è stabile + profuma di gelsomino + ti ama + la ami = la noia rovinerà tutto
È bella + è intelligente + è vicina + è stabile + profuma + ti ama + la ami + durerà per sempre = sei in Matrix
È bella + è intelligente + è vicina + è stabile + profuma + ti ama + la ami + durerà per sempre + è la vita vera = hai vinto.

Antologia delle cose interrotte/2: William Shakespeare

TUTTO PER NIENTE
(le scene sopravvissute ai secoli)
di William Shakespeare

Atto II, scena III

ISTRIONE – Don Riccardo e donna Beatrice, tali e tante son già state le gioie per questo fausto giorno del vostro matrimonio! Eppure, i compagni dei vostri festeggiamenti, han richiesto alla nostra compagnia un’allegrezza in più: una rappresentazione in dedica vostra. Dunque noi istrioni, meglio che raccontarvi una favola di per certo finta, abbiamo scelto una di quelle istorie che miscelano la verità e la leggenda: due ingredienti così dolci quando insieme, avvinti come il tralcio alla pergola, ci portano un frutto più maturo e intrigante. Leggi tutto “Antologia delle cose interrotte/2: William Shakespeare”

Antologia delle cose interrotte/1: Giovanni Boccaccio

CIARDINO APPRENDISTA DIPINTORE, ALLA BOTTEGA DI DUCCIO GIUNTO, TRUOVAVI ARIANNA E TANTO DI FOCO S’APPRENDE DA RIMANER MUTOLO UNO INTIERO ANNO.
DECISOSI A DICHIARARE AMORE A VOCE SPIANATA, CON GRANDE ISPAVENTO DE LI ARTIGIANI TUTTI, SCUOPRE CHE ARIANNA PIU’ NON EVVI E, RICASCATO IN MESTA MUTEZZA, A PERETOLA SE NE TORNA. Leggi tutto “Antologia delle cose interrotte/1: Giovanni Boccaccio”

Variabile tempo

Ganzo sarebbe se il tempo non ci fosse. Sai che tranvate, agli incroci, coi semafori a tre colori fissi? I treni non partirebbero né arriverebbero, semplicemente sussisterebbero. E basterebbe obliterare il biglietto una volta: una volta nella vita. Non ci sarebbero limiti di velocità, ma solo divieti di sosta. A Roncobilaccio le macchine stazionerebbero immobili in fila (e questa sarebbe l’unica cosa a non cambiare). Leggi tutto “Variabile tempo”