Facevo prima col treno

Dopo aver inondato l’internet con notifiche moleste, la campagna di raccolta fondi è andata a buon fine e la bozza finale per la stampa è in via d’approvazione. Prima di dare il via ufficiale a pubblicazione e distribuzione, mi occorre rispondere ad almeno alcuni dei tantissimi interrogativi che gli europei tutti si stanno ponendo in questi giorni di fibrillazione:

IL CROWFDUNDING
Il crowdfunding ha funzionato oltre ogni aspettativa: 113 donatori hanno coperto con 2040 euro di donazioni le spese editoriali, accaparrandosi ricchi premi aggiuntivi. Son numeri che io mammamia non so come volervi bene abbastanza! Per chi non volesse essere da meno, la campagna su BeCrowdy è ancora attiva fino a domenica.

LA PUBBLICAZIONE
Le 500 copie della prima tiratura saranno finite di stampare entro la settimana prossima.

LA DISTRIBUZIONE
Il mio figlio prediletto è attualmente in attesa dei vostri occhi nelle scaffalature delle seguenti stimatissime librerie:

Empoli
RINASCITA, sia via Ridolfi che al Centro Coop
CUENTAME, in piazza dei Leoni
Firenze
NARDINI, in via delle Vecchie Carceri, complesso delle Murate
ALZAIA, viale don Minzoni 25/E
Scandicci
CENTROLIBRO, in piazzale della Resistenza 2/B
Arezzo
LA FENICE libreria, via Vittorio Veneto 31

Oltre a ciò, il libro è acquisibile tramite i grandi portali come lafeltrinelli.itIBS.ite Amazon!

ALTRE INFO
Tutte le informazioni saranno copiose ed aggiornate sulla mia pagina Facebook: Mirko Manetti e le sue Cose