Facevo prima col treno C’È!

Signore e signori, è con grande inconsapevolezza che lo nuntio vobis: Facevo prima col treno c’è!

Dopo aver inondato l’internet con notifiche moleste, la campagna di raccolta fondi è andata a buon fine e la bozza finale per la stampa è in via d’approvazione. Prima di dare il via ufficiale a pubblicazione e distribuzione, mi occorre rispondere ad almeno alcuni dei tantissimi interrogativi che gli europei tutti si stanno ponendo in questi giorni di fibrillazione:

IL CROWFDUNDING
Il crowdfunding ha funzionato oltre ogni aspettativa: 113 donatori hanno coperto con 2040 euro di donazioni le spese editoriali, accaparrandosi ricchi premi aggiuntivi. Son numeri che io mammamia non so come volervi bene abbastanza! Per chi non volesse essere da meno, la campagna su BeCrowdy è ancora attiva fino a domenica.

LA PUBBLICAZIONE
Le 500 copie della prima tiratura saranno finite di stampare entro la settimana prossima.

LA DISTRIBUZIONE
A campagna conclusa e copie ricevute, comincerò a recapitare ai finanziatori le loro copie e le ricompense a loro riservate. Nel frattempo la Ibiskos Editrice Risolo metterà in distribuzione il libro attraverso il loro catalogo online, il sito della IBS, alcune librerie della zona ed altri luoghi fisici e virtuali che saranno presto comunicati.

LE PRESENTAZIONI
Verranno organizzati da me e dagli amici della Ibiskos Editrice Risolo, in collaborazione con la sezione toscana del Touring Club Italiano, alcune presentazioni, al momento previste a Firenze e provincia. Intanto:
– la prima uscita ufficiale è al Pisa Book Festival, dove sarò presente sabato 12 novembre dalla mattina allo stand n° 147;
– la prima presentazione è già fissata e vi potete segnare la datonza: 25 novembre alla Fornace Pasquinucci di Capraia Fiorentina.

GRAN SERATA DI GALA
Uno dei premi più ambiti per i sostenitori del crowdfunding è una non meglio specificata “serata di presentazione-spettacolo”. Stiamo preparando per l’occasione un evento speciale di presentazione del libro ma, soprattutto, di letture, condivisioni di esperienze ed inserti musicali con artisti di spicco del panorama mondiale e montelupino. La serata è ad ingresso gratuito per chi se l’è guadagnata con le donazioni, ma organizzeremo una sbigliettazione (a prezzo modicissimo, prometto) per chi non si vorrà perdere l’evento dell’anno.

ALTRE INFO
Tutte le informazioni saranno copiose ed aggiornate sulla mia pagina Facebook: Mirko Manetti e le sue Cose

È tutto: vi voglio benone!