AUTORE

Un giorno, in quinta elementare, non riuscivo a finire tema di italiano; nel senso che non ne avevo voglia. Appiccicavo al foglio protocollo una “appendice” dietro l’altra… Quell’immagine lì me la rammento come se non fossero passati trent’anni.

Da allora ho tentato di appiccicare appendici scritte a destra e a manca. Su un diario, un blog, un racconto di viaggio, un copione teatrale e un saggio di storia del teatro attualmente in corso di pubblicazione.

Continuo a scrivere quanto posso.